Lettori fissi

sabato 25 ottobre 2014

card per Natale

Non vedevo l'ora di inaugurare le mie nuove fustelle: una per fare i fiocchi  di neve, l'altra delle piccole renne, così ho preparato una card natalizia.
 
La fustella per i fiocchi di neve è della Memory Box, quella con la baby renna è della CottageCutz. Scusate le brutte foto...
Ho piegato un cartoncino in 3 parti, ottenendo un'apertura "a persiana"e vi ho inserito al centro una Framelists scallop con il bordo tagliente posizionato verso la parte aperta. Con un'altra Framelists più grande e quella precedente ho creato il bordo rosso.
Ho messo al centro il fiocco di neve, attaccandolo sul retro solo per quattro punte con dello scotch metallizzato rosso. Ho decorato con due riccioli rossi avanzati da un bordo decorativo e delle foglie di agrifoglio fustellate da un cartone verde scuro di recupero (la fustella è una Sizzix Originals di Tim Holtz). Ho aggiunto degli strass rossi (le bacche).
Ho timbrato l'interno del cartoncino con il timbro Sizzix Snowflake Background e il tampone color argento della Dovecraft, poi ho embossato a caldo con la polvere da embossing sparkle. Ho usato un avanzo di una fustellata tonda su carta rossa e l'ho incollato all'interno della card per delimitare il punto centrale dello sfondo.
Ho aggiunto due bordi decorativi (quello bianco è un negativo), un angioletto fatto con un punch della Stamperia e la piccola renna bianca ricavata da un cartoncino da disegno ruvido.
 
Sull'aletta rimasta vuota ho incollato due fiocchi di neve fustellati nella carta pergamena, tagliando via la parte esterna del fiocco. Infine ho timbrato ed embossato la scritta Noel.
 Con questa card partecipo ai seguenti challenge

sabato 18 ottobre 2014

Una card dolce, fatta in fretta

Ho fatto una card per la mia migliore amica, in fretta, con i minuti contati...
I bordi di carta, tutti diversi, sono pezzetti avanzati da altri lavori ed erano stati tagliati con la Big Shot o con dei punch. Mi piaceva l'effetto casual:  nonostante il miscuglio e le diverse dimensioni, sono delicati.
La carta patterned rosa (l'adoro!) ha dei dettagli glitterati e fa parte della collezione Love Letters della First Edition, mentre la carta patterned viola è della Law Fawn. La coccinella l'ho tagliata con la fustella mini Ladybug della CottageCutz e le farfalle con la fustella Sizzix che avevo trovato in dotazione nello starter kit della Big Shot (ho aggiunto i dettagli con un uniposca oro e una penna gel).  
Il punch angolare è della Stamperia e lo avevo usato anche per fare uno dei bordi, togliendo la parte in plastica ad angolo. 
La scritta love è stampata sulla carta da lucido, mentre il fiore rosa 3D è homemade, fustellato nel polietilene e colorato con gli alcohol inks. 
I fiori con il ghirigoro al centro li ho stampati su cartoncino ruvido con il timbro First Noel della Docraft e i Distress Ink, (che ho usato anche per colorare di viola - con il Dusty Concord - la grande sagoma ad etichetta), poi li ho embossati a caldo con una polvere da embossing sparkle. (Sì, finalmente mi sono comprata l'embosser, era ora !!)
Ho aggiunto delle mezze perle sui ghirigori, sul capo delle farfalle e sugli angoli della card.
Con questa card partecipo ai seguenti Challenges
- Creative Fingers Challenge#53 (anything goes)
- Sister Act Challenge #79 (anything goes)
- Papertake weekly challenge - Super Fly (ladybug, butterflies)

lunedì 13 ottobre 2014

Timbri folk

Ho avuto il braccio sinistro bloccato da una brutta periatrite. Niente scrap per un po' di tempo, quindi, (fosse stato solo questo il problema...!!) ma ho continuato a visitare i blog delle molte scrapper che seguo: per fortuna per cliccare e scrivere basta qualche dito della mano destra... :-)
Ora finalmente ho di nuovo tutte e due le braccia ed è un gran sollievo!!
Tornando allo scrap: tempo fa in un mercatino dell'usato ho trovato questa scatola di timbri in gomma montati su legno.
Me la sono portata via per 5 €, anche se i timbri erano un po' rovinati non ho saputo resistere!
Contiene 10 timbri, che raffigurano i costumi tradizionali delle regioni d'Italia. Pare che ne esistesse una seconda scatola, con i costumi delle altre 10 regioni (ma al mercatino purtroppo non c'era). Chissà se è ancora in commercio!
Il prezzo originale stampato sulla scatola era di 1000 e 100 LIRE.... Quindi non sarà proprio antica, ma sicuramente è molto vecchia.
I timbri come dicevo non sono in ottime condizioni, ma forse usando un tamponcino piccolo o una spugnetta invece del tampone grande si riesce a farli stampare meglio.
Per inaugurarli e per festeggiare la guarigione del mio braccio, ho fatto questa card autunnale. Non è niente di speciale, ma ho fatto fuori un po' di avanzi. :-))
Quasi tutti i ritagli e le fustellate della card sono avanzi; lo sfondo e le due strisce rosse sono recuperati dall'incarto di una rivista di cucina; le fustellate color craft sono pezzi di cartone, così come i cerchi bordeaux a cui ho applicato degli strass. Lo strato embossato dietro all'immagine e il rosone li ho colorati con il distress ink tattered rose. Il fiore è ricavato da un vecchio libro, con la tecnica di Tim Holtz e colorato con i miei spray fatti in casa.
Peccato che le matite acquerellabili comprate al volo al supermercato siano state una delusione...una vera schifezza!! Comunque sarebbero stati più indicati dei pennarelli, prima o poi comprerò dei Copic o simili.