Lettori fissi

lunedì 13 febbraio 2017

Canto di primavera

Al Butterfly Challenge #72 il tema è "piercing" e/o "color felce". Il piercing mi ha ispirato. Per bucherellare i due pannelli (quello frontale bianco della card e quello viola -un avanzo di carta scrap, non ricordo il brand-) ho usato una matrice da ricamo. Semplice e veloce. Il tool per il piercing è uno dei miei "non posso farne a meno"... Lo uso per fare tantissime cose, dalla rimozione dei pezzetti di carta rimasti nelle fustelle ad arrotolare i petali dei fiori..!
Il timbro di Crafty Individuals (CI 357) era nel mio stash già da un bel po' di tempo, ma non lo avevo ancora usato. Lo adoro! L'ho stampato in blu e colorato con gli alcohol markers. L'ho ritagliato e l'ho montato con il biadesivo spessorato su un pezzo di carta patterned brand "La stamperia" che tempo fa avevo tagliato con la fustella Sweet Dixies Scroll Edge.
La margherita 3D è fatta con la fustella Sizzix Sizzlits Accordion Flowers set; le foglie le ho tagliate con la fustella Creative Expression (Sue Wilson) Faux Quilled Leaves, mentre la farfallina e i due fiorellini in alto li ho fatti con due punch. Il banner in basso è tagliato da un piccolo avanzo di carta con la fustella Creative Expression Pierced Flags. Il sentiment è Crafty Individuals (CI 449).
Ho attaccato tutto con il biadesivo spessorato sul pannello viola e poi su quello bianco.
Tutti i pezzi sono stati sfumati con i Distress Inks.

Con questo progetto intendo partecipare ai seguenti challenge:

domenica 5 febbraio 2017

Notes in rosso e nero

Per S. Valentino mi è stato chiesto di fare un block notes. La destinataria è una signora molto giovanile e attiva, che ama la musica e i gatti (so che sfama i gatti del suo quartiere, quindi mi è molto simpatica!). :D
I suoi colori preferiti sono il rosso e il nero, perchè è una tifosa del Milan :D (per le amiche non italiane: Il Milan è una squadra di football).
Questo lavoro non è stato facile: il rosso e il nero non sono colori che uso spesso...
Per la struttura del notes ho usato un cartone di riciclo e l'ho ricoperto con due tipi di cartoncino: patterned (con disegno geometrico) e rosso.
I gatti (con le impronte e i cuoricini) sono timbri di Jane's Doodle, stampati direttamente sulla copertina. Ho desiderato questi simpatici timbri per molto tempo e questa è la prima volta che li uso, ma sono sicuramente tra i miei timbri preferiti!
Ho colorato qualche dettaglio dei gatti in rosso e in nero e ho messo del glossy accents sui piccoli cuori.
L'etichetta centrale è tagliata con una fustella stitched Crealies su cartoncino bianco; poi ci ho stampato un gatto (non è adorabile?) e il sentiment. Ho colorato il gatto con i markers. Ho ritagliato un gatto identico a questo e l'ho usato come maschera per colorare il cartoncino con il DI Faded Jeans.
La maschera color jeans con il gatto l'ho incollata in basso (non spreco mai nulla... LOL). Con lo stesso DI ho sfumato le due timbrate a forma di foglia arricciata (non ricordo il brand).
Ho usato avanzi di cartoncino per tagliare i fiori (Striped Nasturtium di Creative Expression-Sue Wilson) che ho assemblato aggiungendo mezza perla. Ho usato altri avanzi per tagliare il cuore rosso embossato (fustella Sizzix), la chiave di violino (fustella Memory Box), le note (punch) e il pezzetto di bordo scallop (punch) che si vede sotto l'etichetta color jeans. I negativi neri del bordo scallop (in origine il bordo era molto lungo) li ho messi sui bordi del block notes. La farfalla di legno è un bottone che faceva parte dell'hessian bag ricevuta in premio per uno dei Butterfly Challenges di Mrs. A
Ho rinforzato la costa del block notes con un washi tape che ha un disegno di tastiera di pianoforte.
Ho lasciato l'interno del notes molto semplice, aggiungendo soltanto del washi tape sui bordi della copertina e sulla parte alta del blocco di carta.
Il blocco di carta è semplicemente infilato in una fascetta di cartoncino. Quando il blocco di carta sarà finito, si potrà estrarre sfilandolo dalla fascetta e sostituire con un blocco di carta nuovo.
Ho aggiunto una matita nera con motivi in argento, infilata in un avanzo del bordo scallop che ho arrotolato e incollato.

Con questo progetto intendo partecipare ai seguenti challenge:

domenica 22 gennaio 2017

Tangram (giocando con un aquilone)

 
Giornata di pioggia, scusate se le foto sono brutte, ho dovuto usare il flash...
Con questo lavoro ho finito di usare i pezzi del Tangram che mi erano avanzati dai due lavori precedenti: il cigno e il gatto. Tutti i pezzi erano stati ricavati da tre avanzi di carta patterned incollata su un cartoncino molto spesso e tagliati con la fustella Sizzix Bigz Tangram.
Le misure della fustella Tangram sono abbastanza ridotte (circa 11 cm), ma usando i pezzi per comporre delle figure si ottengono disegni molto grandi. Il ragazzino che corre è alto circa 20 cm e il pannello completo con l'aquilone è alto 28 cm! Anche questo pannello probabilmente diventerà la copertina di un notebook :)
Ho sfumato sui bordi i pezzi del tangram con il DI Aged Mahogany.
Dato che uno dei triangoli piccoli con cui ho fatto le scarpe era azzurro, ho usato lo stesso DI per colorarlo e farlo diventare più scuro.
Le nuvole sono tagliate da piccoli avanzi di vellum, così come la base dell'aquilone.
La fustella per le nuvole e l'aquilone è Sizzix Framelits-Kites. Ho usato i markers per colorare la struttura dell'aquilone, i fiocchetti, il pezzetto di corda e lo sfondo centrale del sentiment (timbro LOTV).
La base su cui ho composto la scena è un cartoncino bianco A4 embossato con l'embossing folder Crafty Essential -Basket Weave. Per colorarlo ci ho passato sopra il DI Thumbled glass; poi l'ho incollato su due cartoncini, uno patterned giallo scuro e infine su un pezzo di una cartellina di Manila azzurra.

Con questo progetto intendo partecipare ai seguenti challenge:

mercoledì 18 gennaio 2017

Tangram (gatto)

Questo è il secondo lavoro che ho fatto con i pezzi dei tre Tangram che ho tagliato con la fustella Sizzix Bigz -Tangram. Il primo lavoro è nel post precedente. Anche questo progetto è pensato per il I Love Math Challenge#4 di Milka
I pezzi del Tangram sono quelli avanzati dal lavoro precedente: li ho preparati incollando tre diversi avanzi di carta patterned sopra a del cartoncino spesso, recuperato dalle scatole di cartone del cibo per gatti.
Dopo aver tagliato i pezzi con la Big Shot, ho mischiato i pezzi dei tre Tangram e ho prelevato i 7 pezzi necessari per creare una figura, come è previsto dal gioco: un quadrato, un parallelogramma, due triangoli grandi, due triangoli piccoli e uno medio.
Le regole del gioco del Tangram infatti sono queste:
- vanno usati tutti i 7 pezzi;
- i pezzi non si devono sovrapporre.
Siccome ho usato fino ad ora 14 pezzi, mi resta ancora un Tangram da usare... 
Qui sotto potete vedere gli avanzi del taglio dei tre Tangram (le cornici esterni) e  a destra i 7 pezzi che ho ancora a disposizione per il prossimo lavoro :D
Tornando al Tangram "gatto": questa volta per la base ho usato un cartoncino embossato e sfumato con i Distress Inks; la cartella da embossing è Fantails by Sue Wilson.
Dopo aver sfumato i bordi dei 7 pezzi con il DI Shaded Liliac, ho costruito il gatto e l'ho incollato. Ho aggiunto un'etichetta con il sentiment (timbro Clearly Besotted, in regalo con una rivista) e l'ho sfumata con il Distress Ink Tumbled Glass.
Ho incollato tutto su un pezzo di cartellina di Manila color azzurro e poi su un cartoncino nero.
Finito! :D Anche questo lavoro diventerà la copertina di un quaderno o un quadretto.
Con questo progetto intendo partecipare ai seguenti challenge:

Tangram (cigno)

Non so se conoscete il Tangram: è un antichissimo "puzzle" cinese, formato da 7 pezzi. Quando ero piccola mia nonna me ne aveva costruito uno con del cartone robusto e io ci giocavo a ricostruire il quadrato di partenza e ad inventare figure nuove. :D
Uno degli ultimi acquisti dell'anno scorso (fino ad ora inutilizzato) è stata una fustella Sizzix Bigz che taglia, appunto, i pezzi del tangram, anche su materiali spessi.
L'ho acquistata pensando al lavoro di geometria con i bambini a scuola, ma quando Milka ha indetto il I Love Math Challenge#4  nella mia testa si è accesa una lampadina :D e ho pensato che questa fustella era perfetta. :D
Ho preparato due lavori. Il primo è questo, il secondo ve lo mostro nel prossimo post :)
La base color kraft è riciclata: è l'interno di una scatola di pasta. Sui bordi ho fatto lo scoring tre volte, a 1/8 di pollice di distanza tra una linea e l'altra, poi ho sfumato i bordi con il Distress Ink Vintage Photo. In basso ho incollato un avanzo di una vecchia fustellata, embossata con un EF Sizzix e colorata con i Distress Inks.
Per il tangram ho incollato tre avanzi di carta patterned (non ricordo il brand, l'unica cosa certa è che quella azzurra era in allegato a una rivista craft) su altrettanti pezzi di cartone molto rigido e alto che ho recuperato dalle scatole di cibo per gatti.
Poi ho passato il "cartone patterned" nella Big Shot con la fustella Sizzix Bigz Tangram.
In questo modo ho ottenuto 21 pezzi, sette per ogni carta patterned. Ho mischiato i pattern, ho preso i 7 pezzi del tangram (due triangoli grandi, un triangolo medio, due triangoli piccoli, un quadrato e un parallelogramma), ho sfumato tutti i bordi con il DI Vintage Photo e ho composto la figura del cigno.
Il cerchio color kraft (cartoncino di recupero) è tagliato con un punch EKSuccess. Il sentiment è LOTV.
La girandola decorativa di juta l'ho avuta in regalo da Pia l'anno scorso (grazie mille!) e l'ho colorata di giallo con un marker. La sottile asta della girandola è uno scarto del cartoncino kraft che ho usato per la base.
Credo che questo lavoro diventerà la copertina di un block-notes o un quadretto. :)

Con questo progetto intendo partecipare ai seguenti challenge: